To blog or not to blog?

dicembre 1, 2009 § 3 commenti

Ma che succede?

Prima tutti inneggiavano al blog come lo strumento ideale per il nuovo marketing 2.0…e tutti a riempirsi la bocca di social networking, tag, You Tube e Facebook… e ora assistiamo alla chiusura di alcuni blog corporate. Alcuni anche da aziende importanti e “quotate”. Anche alcuni blogger sono uccel di bosco o hanno proprio terminato le trasmissioni…

E allora? Non è detto che la conversazione sia adatta a tutte le aziende e a tutte le persone, non è detto che il seme dell’ascolto e della condivisione possano attecchire ovunque.

Anche qui ci vuole lavoro, pazienza, tempo, dedizione… nel marketing non c’è nessuna pietra filosofale…

Intanto stiamo valutando con NITHO la possibilità di convertire ancor di più il nostro web alla conversazione on line: una sfida intrigante, rischiosa, futuribile, imprescindibile… il progetto è ambizioso e prevede diversi “country bloggers” presenti in diverse nazioni…per un mercato che per noi è diventato davvero globale…

 

immagine del designer Tom Gabor

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per dicembre, 2009 su Marchètting.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 45 follower