A volte nella vita bisogna fare anche i “non presentatori”

luglio 18, 2012 § 1 commento

Ho accolto l’invito pressante di amici per fare il “non presentatore” di un festival di musica indipendente nel mio (quasi) natio borgo selvaggio…Cervo

INDIEisPONENTE, questo è il nome, si terrà nel pittoresco borgo medioevale di Cervo (IM), il 7 agosto, sulla Piazza del celebre castello dei Clavesana, quasi interamente pedonalizzata.

INDIEisPONENTE è un approccio aperto, sobrio (almeno fino alle 21 circa) e libero alla musica.

L’edizione zero di INDIEisPONENTE inizierà alle 18 con deejay set e parole a vanvera e proseguirà con musica dal vivo fino alle 24. Tre gruppi si alterneranno sul palco, tutti indipendenti:

1. Cabbage Café (rustico/acustico) – dalle 21.00 alle 22.00
2. LouAsso Blues Band (blues corallino)- dalle 22.00 alle 23.00
3. Bermudas (rockabilly) – dalle 23.00 a chiusura

Alcune brevi info sui gruppi:
Cabbage Café – Nati nella primavera del 2010 dalle ceneri di un’aragosta dimenticata sulla brace. Chitarra, basso e grancassa per questioni religiose, hanno scritto “Caltagironia” a quattro mani con Ringo Star, quello del dado.

Bermudas – Due terzi di Green Day e un terzo di Elvis, mescolare bene e sorseggiare su quel lembo tra mare e monti chiamato Liguria. I Bermudas possono essere ben sintetizzati in questo cocktail musicale.

LouAsso Blues Band – nascono nell’inverno del 2006 a Cervo (IM) presso il mitico Spazio Autogestito Babilonia. Armonica e RockBlues “ignorante”. Siamo tutti Parmuine!

Tra un’esibizione e l’altra gli interventi sgrammaticati e noiosi di un finto presentatore (il sottoscritto!) e la tutina aderente dell’Uomo del Circo, che intratterrà il pubblico tra i cambi palco fingendo di avere un pessimo rapporto con il conduttore (in verità sono soci ed hanno un import/export di cose inutili).

INDIEisPONENTE è la risposta alla crisi finanziaria e di identità della società attuale: un festival “indipendente” totalmente autofinanziato e autoprodotto, che ha avuto il patrocinio fiducioso del Comune di Cervo, e vive del sostegno di partner e volontari.

Per maggiori informazioni è possibile consultare un blog alquanto molesto

Intanto Mentelocale e Radio Babboleo sono diventati media partner. Che Visnu ce la mandi buona!

QUI sotto un video con la presentazione del “non presentatore”…

About these ads

Tag:, ,

§ Una risposta a A volte nella vita bisogna fare anche i “non presentatori”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo A volte nella vita bisogna fare anche i “non presentatori” su Marchètting.

Meta

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 50 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: