Spedingo.com

febbraio 4, 2014 § 6 commenti

mobilitaSu La Nuova Ecologia di dicembre avevo parlato di alcune start up “green” tra cui Polyport, attiva nella logistica sostenibile. Mi ero chiesto allora se ci fossero esempi sul territorio italiano. La risposta non ha tardato ad arrivare: ecco Spedingo.com, il primo social network italiano dedicato al mondo dei trasporti e delle spedizioni, segnalato nell’ambito del concorso nazionale “Innovazione Amica dell’Ambiente 2013″ tenutosi a Milano presso il palazzo Pirelli come “innovazione che abbia dimostrato di contribuire a significativi miglioramenti orientati alla sostenibilità ambientale e che si sia distinta per originalità e per potenzialità di sviluppo”.

Spedingo mette in contatto chi ha l’esigenza di movimentare merci con autotrasportatori che hanno ancora spazio libero a bordo dei propri camion, consentendo in tal modo risparmi fino al 70% sulle spese di spedizione di prodotti industriali, mobili, autoveicoli, motocicli ed in generale qualsiasi altro articolo o attrezzatura ingombrante.

Secondo statistiche della Commissione Europea sulle nostre strade il 25% dei camion viaggia completamente scarico e oltre il 50% dei mezzi in circolazione ha ancora spazio disponibile per altra merce: si tratta, molto spesso, di veicoli che dopo aver consegnato della merce effettuano il viaggio di ritorno a vuoto. Promuovendo l’incontro tra domanda e offerta Spedingo consente di recuperare tale capacità di carico inutilizzata, generando vantaggi per l’autotrasportatore, che realizza in tal modo dei guadagni extra, per il cliente, che può beneficiare di sconti significativi sul prezzo della spedizione e per l’ambiente, grazie alla riduzione delle relative emissioni di CO2.

About these ads

Tag:, , , , ,

§ 6 risposte a Spedingo.com

  • Maurizio scrive:

    Da Siracusa a Domodossola..e nn sono pochi i km .Grazie per la professionalità.come hanno gestito me perché non avevo mai fatto una cosa cosi mi sto godendo la mia moto.grazie .anche per il costi .contenuti.

  • Marco scrive:

    Idea buona ma è sicura???. Il sito non verifica la serietà dei trasportatpri, anzi dichiara di non essere responsabile sull’affidabilita dei trasportatori (vds. 8.2 termini e condizioni del sito). Ho usato personalmente il servizio per trasporto moto ed è stata una grossa delusione con perdita di tempo e soldi e conosco due persone che anche loro hatto fatto trasportare delle moto. Morale della favola, i trasportatori erano “improvvisati”, hanno usato corde normali per legare le moto, non è stato compilato alcun D.D.T. (documento di trasporto) ne altri tipi di documenti dove venissero indicati marca/modello/targa, condizioni della moto, eventuali danni ecc… Insomma mi sembra che il sito sia una raccolta di persone che si improvvisano “trasportatori” aprendo soltanto partita iva, sempre che ce l’abbiano. Io ho spedito due moto con TNT ed, è vero che è costato qualcosa in più e fanno il servizio solo da e per le loro filiali, ma almeno le moto le mettono in gabbie metalliche, compilano schede dettagliate sulle condizioni dei mezzi e sono assicurati per ogni evenienza. Indomma, l’idea è buona ma se succede qualcosa o sparisce una moto poi chi paga??? E per quanto riguarda i feedback dei trasportatori… beh lo sappiamo che si possono inventare feedback positivi a centinaia.

    • SalvoB scrive:

      Io mi sono trovato benissimo con questo sito. Prima di utlizzare il sito, mi sono documentato un po’ ed ho trovato sulla loro pagina facebook lo stesso topic sopra (dell’utente Marco). Proprio dalle risposte che hanno dato i ragazzi dello staff di Spedingo in risposta a quanto scritto dall’utente Marco, ho deciso di utilizzarlo. Per completezza lo riporto:
      “La ringraziamo molto per il suo post, dato che riteniamo ci dia l’opportunità di sottolineare, ancora una volta, cosa ci rende il primo portale in Italia dedicato ai trasporti e alle spedizioni.
      TNT offre un’ottimo servizio, che fa senz’altro al suo caso se è disposto a spendere di più (dal 30 al 60% a seconda delle tratte) e se è disposto a portare la sua moto presso un deposito TNT, legarsela da solo, ingabbiarsela da solo e poi andare a riprendersela presso il deposito TNT di destinazione.

      Spedingo è differente: consente di confrontare i prezzi di oltre 400 aziende di trasporto, che competono tra di esse per offrirle il massimo risparmio. Tenga poi presente che tutti i trasporti avvengono a domicilio, da porta a porta, spesso in giornata.

      Per quanto riguarda i trasportatori registrati a Spedingo, si tratta obbligatoriamente di aziende di trasporto in regola con le normative vigenti, iscritte alla Camera di Commercio, che hanno ottenuto dal Ministero dei Trasporti un’iscrizione all’Albo Nazionale dell’Autotrasporto Conto Terzi dotandosi pertanto, di una dotazione finanziaria minima (capacità patrimoniale) e di una assicurazione vettoriale sulla merce trasportata.

      Nei Termini e Condizioni si ribadisce poi l’indipendenza di Spedingo rispetto a tali aziende di trasporto e sottolinea il fatto che “non è dalla loro parte” ma opera in maniera neutrale in modo da offrire il miglior servizio di comparazione ai clienti come Lei. Ciò non toglie che i trasportatori che inviano a Spedingo la propria documentazione aziendale e la prova di iscrizione all’Albo Autotrasporto, vengano in seguito segnalati sul sito come “Trasportatori Verificati” attraverso apposizione del relativo bollino di qualità sul quale tutti gli utenti come lei possono fare affidamento.

      Per quanto riguarda infine i feedback, conti che su Spedingo non è possibile rilasciare recensioni fittizie poiché ad ogni recensione è associato un trasporto completato e dunque un pagamento transitato sul sito. Se un trasportatore volesse auto-rilasciarsi, come dice Lei, “centinaia di feedback inventati” dovrebbe utilizzare centinaia di diverse carte di credito per evitare che l’anomalia venga individuata dal nostro staff.

      Ciò detto, rispettiamo l’opinione anche delle persone che decidono di non voler utilizzare Spedingo. Dal canto nostro siamo fieri delle oltre 25.000 persone che ad oggi hanno già utilizzato il servizio e dei diversi premi e riconoscimenti che stiamo raccogliendo (da ultimo il riconoscimento “Innovazione Amica Dell’Ambiente” di Legambiente).”

  • Valentina scrive:

    Io ho utilizzato Spedingo due volte (una per trasportare il mio scooter dalla basilicata e l’altra per il trasloco di alcuni mobili) e grazie al portale ho trovato aziende di trasporto affidabili e soprattutto ONESTE!!! Alla faccia della crisi, contattando aziende di trasloco a caso sul web mi avevano proposto prezzi allucinanti..

  • Riccardo scrive:

    Sito che raccoglie aziende oneste e deve ammettere che il servizio offerto è molto serio, meno male che esiste ancora qualcosa di buono in questo paese che perde i pezzi..

  • dany scrive:

    Io purtroppo ho ricevuto 3 offerte da parte di 3 trasportatori diversi(???) sempre uguali …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Spedingo.com su Marchètting.

Meta

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 45 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: