1984

gennaio 24, 2014 § Lascia un commento

Sono passati 30 anni esatti dal lancio dello spot “1984″ di Apple. Una milestone nel campo della tecnologia, del costume e della pubblicità: diffuso per la prima volta durante il Super Bowl, ha rivoluzionato il modo di parlare dei prodotti, lo “storytelling” diremmo oggi. Regista del commercial è Ridley Scott, che l’anno prima aveva firmato Blade Runner.

La geografia on line delle pagine viste

novembre 11, 2013 § Lascia un commento

chartbeat-data-ad-placement-01-2013

Mutatis mutandis

aprile 19, 2013 § 3 commenti

mutanda

Funziona così: ti logghi ad un sito, scegli il tipo di messaggio, poi l’azienda ti spedisce a casa 7 paia di mutande da uomo (gratis) contenenti un inserzione pubblicitaria.

Succede in Giappone.

L’iniziativa si chiama Free-Pants e sta spopolando.

Su Facebook arrivano richieste dai quattro angoli del globo…

Tempo fa parlammo di un racconto di Promo Levi – In fronte scritto - che racconta situazioni similari…

In arrivo il Mobile World Congress 2012

febbraio 1, 2012 § Lascia un commento

 

 

 

Si svolgerà dal 27 febbraio al primo marzo l’edizione 2012 del Mobile World Congress. Location, Barcellona, che si è aggiudicata per qualche tempo il prestigioso incarico.
Il Congress del 2012 farà il punto sull’adozione del “mobile” all’interno delle nostre vite, indicando anche i futuri trend evolutivi.

Diversi i punti di interesse e le cose da segnalare:

-speaker davvero di livello internazionale che ci parleranno del futuro del Mobile
-una vera fiera con oltre 1400 espositori
-un luogo ideale per fare networking
-la novità App Planet, tutta da scoprire
-i premi Global Mobile Awards
-l’iniziativa mPowered Brands, che connette fornitori ed Aziende sul fronte dell’adozione dei servizi Mobile
Si parlerà (tanto) di Mobile Marketing e ci saranno (tantissimi) lanci di nuovi device o restyling di quelli in essere…

Omaggio al Fellini “pubblicitario”

gennaio 20, 2012 § Lascia un commento

Ricorrono oggi i 94 anni dalla nascita di Federico Fellini, artista che personalmente amo molto…c’è anche un bel Doodle a ricordarcelo. Fellini che produsse anche spot pubblicitari (famoso quello Barilla…”Rigatoni!”), qui lo celebro nostalgicamente con quello realizzato per Campari, con Silvia Dionisio e Viktor Poletti…atmosfere tipiche, musiche solite, sogno, caricatura…

Merda d’artista

gennaio 11, 2012 § Lascia un commento

Merda d’artista è il titolo di un’opera dell’artista italiano Piero Manzoni. Il 21 maggio 1961 l’autore sigillò le proprie feci in 90 barattoli di conserva, ai quali applicò un’etichetta con la scritta «merda d’artista» in inglese (Artist’s shit), francese (Merde d’Artiste), tedesco (Künstlerscheiße) e italiano. Sulla parte superiore del barattolo è apposto un numero progressivo da 1 a 90 insieme alla firma dell’artista. Manzoni mise in vendita i barattoli di circa 30 grammi ciascuno ad un prezzo pari all’equivalente in oro del loro peso.

Attualmente i barattoli sono conservati in diverse collezioni d’arte in tutto il mondo (ad esempio l’esemplare numero 4 è esposto alla Tate Modern di Londra ed il barattolo 80 è esposto nel nuovo Museo del Novecento di Milano) ed il valore di ciascuno di loro è stimato intorno ai 70.000 €, prezzo assai superiore a quello fissato dall’autore. A Napoli nel Museo d’arte contemporanea Donnaregina (M.A.D.R.E.) è conservato il barattolo numero 12.

A Milano, il 23 maggio 2007 nelle sale della casa d’aste Sotheby’s, un collezionista privato europeo si è aggiudicato l’esemplare numero 18 a 124.000 euro: record d’asta mondiale per una delle 90 opere.

Da Wikipedia

 

La persistenza dei claim: quando lo slogan è “una scelta importante”

novembre 30, 2011 § Lascia un commento

Da un mio pezzo su Immobiliare.com…

Il nostro viaggio tra gli slogan e i claim immobiliari fa oggi tappa da Grimaldi: Grimaldi Immobiliare – come recita il sito istituzionale – è da oltre 30 anni un’azienda di Qualità.
Grazie al know how acquisito nel corso degli anni risponde efficientemente alle esigenze sempre più evolute dei clienti attraverso la professionalità dei propri affiliati e allo sviluppo della sua Rete su tutto il territorio nazionale. Metodo, serietà e competenza sono i valori su cui fonda la propria storia e la notorietà del suo Marchio. Grimaldi Immobiliare è una società sempre al passo con i tempi, capace di rinnovarsi costantemente e di adeguarsi velocemente ai nuovi trend di mercato, grazie ad un management rinnovato e fortemente motivato verso il futuro.

Un’azienda d’esperienza, quindi, ma proiettata verso il futuro.

Il claim di riferimento utilizzato da Grimaldi è “con te nelle scelte importanti“.

Claim pulito, essenziale, semplice. Valido e funzionale non solo nella compravendita immobiliare ma anche nella famosa “ricerca personale”.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Ecco il Reality Spot

novembre 30, 2011 § Lascia un commento

Tre, l’azienda di telefonia, sperimenta un nuovo linguaggio nell’ultimo spot TV, presentando e “scoprendo” uno degli elementi “classici” dell’advertising, ossia il focus group. Secondo Wikipedia

un focus group (o gruppo di discussione) è una forma di ricerca qualitativa, in cui un gruppo di persone è interrogato riguardo all’atteggiamento personale nei confronti di un tema, di un prodotto, di un progetto, di un concetto, di una pubblicità, di un’idea, di un imballaggio o di un personaggio. Le domande sono fatte in un gruppo interattivo, in cui i partecipanti sono liberi di comunicare con altri membri del gruppo. Nel mondo del marketing, i focus group sono uno strumento importante per l’acquisizione di riscontri riguardo ai nuovi prodotti. In particolare, i focus group permettono alle aziende che desiderano sviluppare, nominare o esaminare un nuovo prodotto di discutere, osservare e/o esaminare il nuovo prodotto, prima che esso sia messo a disposizione del pubblico. Ciò può fornire informazioni inestimabili sull’accettazione del prodotto da parte del suo mercato potenziale.

Originale, quindi, questa forma di meta-pubblicità (intesa come riflessione sulla pubblicità stessa) da parte di Tre, che forse non ha e non avrà grande presa sul pubblico come il sorriso di una star (o il suo seno), ma che può rivelare ai più i retroscena del patinato mondo del marketing.

Il marketing della pompa di benzina

agosto 8, 2011 § Lascia un commento

Ho sempre pensato che il marketing fosse una scienza. Poco esatta. Ma in grado di fare (comunicare) delle differenze.

Talvolta gli esempi presi dalla strada sono il miglior “case history”. Meglio di contenuti insegnati in aule prestigiose, o del consiglio del migliore consulente.

Ci riflettevo due giorni fa. E mi chiedevo perchè cercassi di andare a fare benzina alla macchina sempre nel medesimo posto. La benzina è come l’acqua, nel senso che è difficile davvero comunicare e riscontrare delle vere differenze. Perchè scelgo un distributore piuttosto che un altro? Siamo davvero fedeli e fidelizzati ad un marchio piuttosto che un altro…?

No, non lo siamo. Non sempre, quantomeno. Perchè i marchi sono fatti di (da) persone. E il mio benzinaio ci sa fare. Sorride, spesso e volentieri. Sorride spontaneamente. E’ gentile nel DNA. Non lo fa per etichetta, per affettazione. Ride con gli occhi. E’ pronto a scambiare una battuta su qualsivoglia argomento. Non si tira indietro. E’ il migliore biglietto da visita per la pompa di benzina. Meglio di qualsiasi sito flash, fico o no…

Ti pulisce il vetro (anche quello dietro) anche se fai solo 10 euro. Non fa distinzioni tra clienti premium e basic…applica alla lattera la democrazia della clientela, perchè davvero “customer is the king”…

Non storce il naso se paghi con la carta.

Ti aiuta ad uscire dall’area di rifornimento, situata su una strada interprovinciale, “fermando” all’occorrenza altre macchine in transito, sempre con gentilezza…

Recentemente ha differenziato il suo portafoglio-prodotti, proponendo anche la vendita di pneumatici. Sta stringendo partnership con un meccanico poco vicino per allargare il ventaglio dei servizi offerti…

Tutto questo è marketing. Tutto questo si può ottenere, con impegno e buon senso…

Guerrilla cigarette

giugno 24, 2011 § Lascia un commento

 

 

Visto fuori dal centro commerciale Il Fiordaliso di Milano. Interessante.

Dove sono?

Stai esplorando gli archivi per la categoria advertising su Marchètting.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 45 follower