Ciao Giancarlo

febbraio 27, 2014 § Lascia un commento

giancarloGirovagando per la Rete ho scoperto che Giancarlo Livraghi non c’è più. E’ stato uno dei più grandi pubblicitari italiani, oltre che esperto della comunicazione internet a cui ha dedicato centinana di articoli e saggi.

L’avevo intervistato qualche tempo fa, QUI e QUI.

Concordo totalmente con Massimo Mantellini quando scrive che le cose raccolte sul suo sito web andrebbero salvate ed insegnate nelle scuole.

Ho raccolto tantissimi spunti da Giancarlo, per me è stato una specie di lontano padre spirituale. Riposa in pace.

1984

gennaio 24, 2014 § Lascia un commento

Sono passati 30 anni esatti dal lancio dello spot “1984” di Apple. Una milestone nel campo della tecnologia, del costume e della pubblicità: diffuso per la prima volta durante il Super Bowl, ha rivoluzionato il modo di parlare dei prodotti, lo “storytelling” diremmo oggi. Regista del commercial è Ridley Scott, che l’anno prima aveva firmato Blade Runner.

Twitter senza segreti

novembre 15, 2013 § Lascia un commento

twittersenzasgretiEsce oggi il nuovo libro dell’amico Luca Conti, Twitter senza segreti.

A 3 anni dall’uscita di “Comunicare con Twitter”.

Disponibile su carta (18,90 €) nei tipi di Hoepli ed ebook (9,90 €).

Twitter senza segreti – dice Luca – è una versione quindi aggiornata, completamente rivista, con alcuni capitoli nuovi di zecca, come quello sulla pubblicità, in cui sono illustrate tutte le opportunità per chi vuole investire negli spazi sponsorizzati. Lo consiglio a tutti quelli che pensano che Twitter non serva a nulla o che non sono riusciti fino ad ora a entrare nel meccanismo. Per gli utenti più smaliziati può comunque contenere qualche spunto utile.

La settimana della comunicazione

settembre 4, 2013 § Lascia un commento

settcom

Dal 30 settembre al 6 ottobre 2013, per il quarto anno consecutivo, torna a Milano La Settimana della Comunicazione, la più grande iniziativa italiana dedicata alla comunicazione. Un evento collettivo, annuale, diffuso in molti spazi della città di Milano, con un calendario di sette giorni di iniziative gratuite e aperte alla città.

Si tratta di un’occasione per scambiare conoscenze, metodi, tecnologie ed esperienze, con un calendario ricco di occasioni di incontro e interazione. Quest’anno in particolare, con il tema “Nuovi Animali Comunicanti” La Settimana della Comunicazione si propone di indagare “cosa cambia e cosa resta uguale nel nostro istinto di comunicare”.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Posologia per un corretto uso quotidiano dei social media

luglio 22, 2013 § Lascia un commento

30-minute-social-media-infographic

Il Festival di Sanremo e il marketing immobiliare

febbraio 22, 2013 § Lascia un commento

sanremo-2013

Il Festival di Sanremo appena concluso è stato un successo. Sia di pubblico che di critica, come direbbe un buon giornalista “televisivo”.

Gli ascolti hanno premiato Fazio and company…con riscontri sia in termini di share che di numeri complessivi…

Anche la qualità delle canzoni è stata ottima…

Un Festival vorremmo dire “diverso”…

Che cosa ci insegna questo e cosa c’entra con il marketing immobiliare?

« Leggi il seguito di questo articolo »

Blogaffitto: la comunicazione di Solo Affitti si arricchisce con un “blog corporate”

dicembre 5, 2012 § Lascia un commento

soloaa

Interessante novità nella comunicazione del franchising network leader in Italia nel mercato delle locazioni: stiamo parlando di Solo Affitti, che ha arricchito la propria comunicazione con l’apertura di un blog corporate.

L’altro grande esperimento di blog immobiliare era quello del Gruppo Toscano, che ha letteralmente precorso i tempi ed è attivo da anni.

Solo Affitti ha senza dubbio una comunicazione ben gestita, con un bel sito internet, diverse iniziative (come il magazine “Rent”), eventi, sponsorizzazioni.

Ma il blog è diverso.

E’ figlio di una tendenza e di un modo nuovo di concepire il rapporto con i clienti.
Un blog è il regno del “confronto”. E questo è già chiarissimo e sottolineato nel post di apertura del nuovo progetto Solo Affitti.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Don’t go searching for a subject, let your subject find you

ottobre 31, 2012 § Lascia un commento

Interessante pezzo da NYT con le 11 regole di scrittura di Colson Whitehead. Concepite per gli scrittori, ma valide a mio avviso per chi fa comunicazione in generale.

Qui riporto la mia preferita, ma sono tutte da gustare e apprezzare:

Don’t go searching for a subject, let your subject find you. You can’t rush inspiration. How do you think Capote came to “In Cold Blood”? It was just an ordinary day when he picked up the paper to read his horoscope, and there it was — fate. Whether it’s a harrowing account of a multiple homicide, a botched Everest expedition or a colorful family of singers trying to escape from Austria when the Nazis invade, you can’t force it. Once your subject finds you, it’s like falling in love. It will be your constant companion. Shadowing you, peeping in your windows, calling you at all hours to leave messages like, “Only you understand me.” Your ideal subject should be like a stalker with limitless resources, living off the inheritance he received after the suspiciously sudden death of his father. He’s in your apartment pawing your stuff when you’re not around, using your toothbrush and cutting out all the really good synonyms from the thesaurus. Don’t be afraid: you have a best seller on your hands.

Il marketing immobiliare è (ancora) “vintage”!

ottobre 24, 2012 § Lascia un commento

Oggi voglio partire da questa similitudine per parlare di marketing immobiliare.

Perché “vintage”? Cominciamo con la definizione del vocabolo da Wikipedia.

Vintage è un attributo che definisce le qualità ed il valore di un oggetto prodotto almeno vent’anni prima del momento attuale e che può altresì essere riferito a secoli passati senza necessariamente essere circoscritto al Ventesimo secolo. Gli oggetti definiti Vintage sono considerati oggetti di culto per differenti ragioni tra le quali le qualità superiori con cui sono stati prodotti, se confrontati ad altre produzioni precedenti o successive dello stesso manufatto, o per ragioni legate a motivi di cultura o costume.

Il vocabolo deriva dal francese antico vendenge (a sua volta derivante dalla parola latina vindēmia) indicante in senso generico i vini d’annata di pregio.
Qui abbiamo prima di tutto due importanti elementi da considerare nella nostra analisi:

-il fatto che vintage si riferisca a concetti passati, risalenti “ad almeno vent’anni prima”
-il fatto che talvolta di tali oggetti si faccia culto o idolatria.

Il marketing immobiliare è in larga misura (ancora) vintage!

Perché, mentre in altre merceologie si “entrava” nell’era moderna, qui abbiamo pensato di poter utilizzare ancora strumenti e tecniche dell’altro secolo (Il Ventesimo, forse anche il Diciannovesimo..!).

« Leggi il seguito di questo articolo »

Dalla casalinga di Voghera al marketing “one to one”

agosto 22, 2012 § Lascia un commento

Negli anni Cinquanta e Sessanta, tradizionalmente e storicamente legati al boom del marketing di massa, la creazione e divulgazione dei prodotti messi sul mercato (e dei servizi relativi) seguiva logiche di filiera molto particolari: si procedeva a profilare vasti strati della popolazione utilizzando denominazioni che oggi fanno sorridere (chi non ricorda le “casalinghe di Voghera”…?), ci si rifaceva a categorie ampie e molto “generali” e “generaliste”… poi il battage pubblicitario faceva il resto.

Era l’epoca dei mass media.

La radio è stato uno dei primi mass media, in grado di condizionare (nel bene e nel male) gli utenti all’ascolto: come non citare Orson Welles e la sua guerra dei mondi che mandò in tilt gli Stati Uniti e seminò il panico tra la gente…?

Oggi qualcosa è cambiato.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag comunicazione su Marchètting.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 45 follower