La gara d’appalto che non c’è più…

agosto 7, 2012 § Lascia un commento

Off-topic ma dovuto, questo post me lo hanno “suggerito” gli amici Davide Palummo e Carlo Crespellani Porcella…

Riporto integralmente il testo che Davide mi ha pregato di diffondere…

Si parla di gare d’appalto che misteriosamente vengono revocate a pochi minuti dalla scadenza, mandando in fumo il lavoro di tantissime aziende e anche i soldi (nostri)…

A pochi minuti dalla scadenza ufficiale della gara Scuola Digitale della RAS, la delibera n. 33/1 del 31/7 scorso la conosciamo solo informalmente, quella delibera che modificando la precedente n. 18/12 del 2010, di fatto revoca la gara che avrebbe portato sul tavolo della Regione decine di proposte per la Linea A (sistema telematico), per la Linea B (contenuti didattici) e per la Linea C (centro di competenze). Fidandoci delle poche parole espresse durante una Conferenza Stampa (rif. conferenza stampa del 1/8/2012) dal Presidente della Regione e dall’Assessore all’Istruzione mandiamo in malora centinaia di giornate di lavoro, incontri, accordi, spese (fidejussioni, tasse AVGP, ..)..insomma il progetto a cui lavoravamo da tanto tempo.
Ci sono due questioni a parer mio gravissime:
- Quella di merito: quanto esposto dal Presidente della Regione e dall’Assessore all’Istruzione per cercare di motivare la revoca del bando non è convincente, non dà una risposta alle attese della Scuola Sarda né tantomeno fornisce una soluzione all’organizzazione di un nuovo modo di gestire la Scuola che oramai è più che necessario. Cerca solo di spostare l’attenzione su un ipotetico call-center e su altrettanto ipotetiche forniture di tablet senza cogliere l’essenza del progetto.
- Quella di forma: lavorare per oltre due anni ad un progetto che ha il suo fulcro sulla fornitura del suddetto bando e, a due giorni dalla scadenza, cambiare le carte in tavola ha dell’incredibile. Una completa mancanza di rispetto per il lavoro di centinaia di persone, uno spreco enorme di energie e risorse, oggi più che mai preziose.
È sconcertante come un grande progetto incubato dalla RAS per oltre due anni, presentato in moltissime sedi ufficiali in Sardegna ed in tutta Italia, finanziato con centinaia di milioni pubblici, venga annullato due giorni prima della sua scadenza vanificando l’operato decine di operatori che, particolarmente in questo contingente di mercato, hanno investito enormemente per offrire una soluzione alle richieste della RAS.
Sulla questione di merito credo sia opportuno fare riferimento alle parole di Silvano Tagliagambe, pubblicate sui siti Sardegna-e-Libertà e LTA – RomaTre, chi meglio di lui può analizzarla e spiegarla all’opinione pubblica; sulla questione di forma non riesco che ad indignarmi…

Il futuro dei contenuti educativi

settembre 23, 2008 § Lascia un commento

Ogni anno Giunti Labs organizza un grande evento sull’eLearning e il futuro dei contenuti “educativi”. Quest’anno (23 ottobre) è la volta di DECOM (Digital Educational Content Marketplaces): come si prospetta il futuro dell’industria degli educational content? Quali minacce e quali opportunità attraversano il campo della creazione, gestione, condivisione e distribuzione dei contenuti educativi?

Gli attuali modelli di produzione e distribuzione di contenuti educativi, concepiti nell’era analogica e dell’erogazione di massa, segnano sempre più il passo nel mondo digitale. Le realtà industriali ed accademiche più avanzate stanno cercando fornire risposte ad una domanda in continua evoluzione e con caratteristiche strutturalmente diverse da quelle a cui eravamo abituati.

A Decom saranno presenti gruppi editoriali di livello internazionale già impegnati in questo processo di cambiamento, quali McGraw Hill, Elsevier, Pearson, e università attive nella produzione di “open content” come Open University (UK), MIT di Boston e Open University olandese. La Commissione Europea presenterà le iniziative di sostegno all’innovazione del settore editoriale.

Sponsor dell’evento saranno IBM, Cisco, Cegos, Plateau, AxMedia Tech e SIF Association.

Altre info a www.decom2008.com

Giunti Labs su Ventiquattro

maggio 9, 2008 § Lascia un commento

Il magazine Ventiquattro de Il Sole 24 Ore parla di Giunti Labs in un elegante e preciso articolo dedicato.

Il tema è l’evoluzione del mercato del lavoro, che richiede processi formativi sempre più personalizzati, permanenti, location based, calibrati davvero sulle esigenze della singola persona e su qualsivoglia periferica abbia a disposizione.

Clicca qui per scaricarlo: ventiquattro-intervista-a-cardinali-giunti-labs

(nella foto, la Baia del Silenzio e l’Abbazia dell’Annunziata a Sestri Levante, sede worldwide di Giunti Labs)

Giunti Labs acquisisce HarvestRoad

marzo 20, 2008 § Lascia un commento

hr-logo.jpg

Giunti Labs acquisisce gli asset di uno dei suoi principali competitor internazionali (il brand australiano HarvestRoad) e si espande così anche nella regione Asia-Pacifico.

Notizia interessante per due ordini di motivi: 1. nel mondo dell’eLearning e del content management Giunti Labs e HarvesRoad sono due attori di primo piano … è come se Microsoft riuscisse finalmente ad acquisire Yahoo; 2. notevole che un’azienda italiana si espanda con questa sicurezza sui mercati esteri, esportando quindi eccellenza e smentendo tutti i gufi e le voci sfasciste e rassegnate di tanta parte dell’opinione pubblica.

Giunti Labs, grazie a questa acquisizione, amplia la propria offerta sul piano del content management e soprattutto incorpora una soluzione in grado di gestire la documentazione tecnica a supporto di attività di progettazione e manutenzione di impianti complessi (in campo aeronautico, spazio, difesa, energia, utilities).

Qui il testo completo del comunicato.

L’evoluzione dell’eLearning secondo Giunti Labs

ottobre 19, 2007 § 2 commenti

 cs20elearning.png

Disponibile QUI un podcast della nuova intervista del guru eLearning Elliott Masie a Fabrizio Cardinali, CEO di Giunti Labs: tanti spunti interessanti sui nuovi trend della formazione … informal learning, learning pills, ambienti virtuali, comunità di interessi, narrowcasting …

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag elearning su Marchètting.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 52 follower