Twitter senza segreti

novembre 15, 2013 § Lascia un commento

twittersenzasgretiEsce oggi il nuovo libro dell’amico Luca Conti, Twitter senza segreti.

A 3 anni dall’uscita di “Comunicare con Twitter”.

Disponibile su carta (18,90 €) nei tipi di Hoepli ed ebook (9,90 €).

Twitter senza segreti – dice Luca – è una versione quindi aggiornata, completamente rivista, con alcuni capitoli nuovi di zecca, come quello sulla pubblicità, in cui sono illustrate tutte le opportunità per chi vuole investire negli spazi sponsorizzati. Lo consiglio a tutti quelli che pensano che Twitter non serva a nulla o che non sono riusciti fino ad ora a entrare nel meccanismo. Per gli utenti più smaliziati può comunque contenere qualche spunto utile.

Buon compleanno a LinkedIn Italia!

dicembre 17, 2012 § Lascia un commento

LINKEDIN_CompleannoCompie un anno l’ufficio italiano di LinkedIn. Quattro milioni gli utenti nel Bel Paese, +1 milione rispetto allo scorso anno. Milano al primo posto tra le città più rappresentate, seguita da Roma e Bologna. Segnalo anche il nuovo libro dell’amico Luca Conti, Lavoro e carriera con LinkedIn, arrivato al nr 1 su Amazon in versione eBook.

Uffici stampa e blogger, ovvero la storia di un dialogo possibile

giugno 6, 2008 § 8 commenti

 

Qualche tempo fa ho parlato dei rapporti fra comunicatori e giornalisti, non sempre idilliaci.  Oggi voglio scrivere qualche nota sui rapporti tra uffici stampa e blogger.

Al di là del floklore e delle leggende metropolitane, giova ricordare che il blogger non sempre è un giornalista e che un blog non è un giornale. Banalità? Forse. Però spesso i comunicatori, soprattutto quelli più giovani e meno avvertiti, si dimenticano che un blog vive, sperimenta e mette in atto dinamiche totalmente diverse da quelle di una testata registrata. Un blog è uno strumento di condivisione e di comunicazione, certo. Ma anche una piazza nella quale l’Autore – editore di se stesso – scrive liberamente di ciò che preferisce. Senza commistioni e forzature promo-pubblicitarie. Senza filtri. Spesso in maniera totalmente non mediata.

Talvolta i comunicatori che scrivono ai blogger non hanno mai letto un blog (sembra strano ma è così, moltissimi non hanno alcuna familiarità con i network sociali e tantomeno con alcune forme elementari di messaggistica). Pochissimi hanno un proprio blog, anzi sarebbe interessante farne un censimento: conosco al massimo una decina di PR e communication manager che bloggano…

Il blog è la piazza della conversazione: è impensabile cercare di relazionarsi con un blogger con un atteggiamento formale, unidirezionale, univoco, monomediale, monocorde. Occorre invece scendere dal famoso piedistallo, inziare a leggere ed ascoltare…PER CAPIRE…

Occorre appassionarsi alle conversazioni, e poi magari partecipare … commentare … studiare … ed anche creare contenuti…veri contenuti…

A mio parere non serve e non basta erogare i cosiddetti “social media press release”, ossia comunicati stampa in versione duepuntozero infarciti di link e contributi interattivi, multimediali e “sociali”: è l’atteggiamento che fa la differenza. Conosco blogger e giornalisti che non sono minimamente interessati a questi comunicati in salsa “social”. Loro cercano un contenuto “notiziabile”, un’informazione interessante, un’eventuale “esclusiva”, uno scoop. La forma spesso, invece, travalica il contenuto.

Come dice spesso Luca Conti, una strategia di comunicazione “sociale” richiede tempo e pazienza. Hanno le aziende tutta questa pazienza? Sono pronte ad aspettare per vedere i primi frutti? Hanno interesse a dialogare in modo nuovo? Sono pronte le agenzie di comunicazione a supportare le aziende in questo cammino non facile?

eXtrapola e la conversazione in Rete su Nòva 24

maggio 5, 2008 § Lascia un commento

Ottimo pezzo di Luca Conti su Nòva 24 di giovedì scorso su media monitoring, conversazioni e buzz.

Si parla anche di eXtrapola e del servizio net.monitor.

 

 

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag Luca Conti su Marchètting.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 51 follower