Console War: PS4 vs Xbox One

dicembre 12, 2013 § Lascia un commento

PS4-vs-Xbox-One

La selezione naturale del mercato videoludico [modalità autocelebrativa: ON]

luglio 18, 2012 § Lascia un commento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[intervista resa da me e dal mio collega "inventore di prodotti" Jari Zenoardo a Gamestore, magazine b2b del mondo videogames, all'ultimo IDEF di Cannes, fiera leader per il Sud Europa per quanto concerne il mercato videoludico. Sorriso certamente markettaro, ma parole certamente sentite e "credute"]

Digital Experience Awards

dicembre 13, 2011 § 2 commenti

I DIGITAL EXPERIENCE AWARDS sono i premi dedicati all’innovazione nel campo dell’esperienza d’uso digitale, pensati per segnalare e valorizzare progetti che favoriscano e migliorino la user experience di ognuno di noi, in qualunque momento della giornata, in qualunque fase della vita, quando ci interfacciamo con una tecnologia digitale o utilizziamo un device tecnologico.

Obiettivo del premio è quello di mettere in evidenza le eccellenze italiane in questo campo: professionisti, studenti, aziende, start up che hanno saputo interpretare l’evoluto modo di fare esperienze che caratterizza la nostra epoca, trasformandolo in un prodotto concreto, che va a soddisfare i bisogni emergenti della nostra società. Senza restrizioni né sul target a cui si rivolge né sul contesto in cui viene applicato: vita quotidiana, lavoro, sostenibilità, mobilità, ospitalità, educazione, disabilità… purché l’esperienza dell’utente abbia un ruolo centrale.

I DIGITAL EXPERIENCE AWARDS vogliono essere uno strumento per diffondere una cultura del talento, dell’innovazione, della creatività, e una vetrina per far conoscere i vincitori e suscitare l’attenzione di istituzioni e aziende che potrebbero essere interessate al progetto.

Nuovi device che permettono la fruizione intelligente di contenuti, interfacce che rendono prodotti e servizi usabili e accessibili, software che facilitano il lavoro e ancora prodotti e servizi multicanale o di intrattenimento: sono alcune dei progetti che potrebbero essere premiati. Progetti già realizzati e rilasciati, prototipi, o ancora idee pronte per essere prodotte o rilasciate (ovvero ad una fase progettuale avanzatissima). Non verranno invece prese in considerazione produzioni artistiche realizzate con strumenti digitali.

Ecco, io sarò tra i giurati, ho accolto con piacere l’invito di Luoghi di Relazione. Ne vedremo delle belle.

NITHO su Wired.com

dicembre 2, 2011 § Lascia un commento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Piccolo momento autocelebrativo, ogni tanto ci vuole. Un accessorio NITHO è recensito da Wired.com. NITHO, partita dall’Italia, anzi da una tavernetta italiana, ora vende in più di 30 paesi nel mondo. Abbiamo ancora tanto da fare e imparare, ma l’entusiasmo di certe piccole grandi “pietre miliari” ci dà la forza per affrontare le sfide che ancora ci attendono.

Fine. (per ora)

Videogames: la situazione del mercato italiano

novembre 16, 2011 § Lascia un commento

Via Gamification riporto i dati di un report Newzoo dedicato all’industria videoludica italiana.

Sono 14 milioni i giocatori italiani attivi, numero importante, se rapportato alla popolazione, e con una ratio tra le più alte a livello europeo. La dicotomia di genere è sempre più sottile: 44% le femmine giocatrici, 49% i maschi.

Il fatturato 2011 dell’industria videoludica italiana sarà di circa 1.7 miliardi di dollari. Il 49% dei giocatori spende effettivamente soldi per l’acquisto o il download di giochi. Grande è la percentuale dei social games (145 milioni), 175 milioni generati da mobile games, 550 milioni la quota del mondo console “tradizionale”…

Saranno 24 milioni le ore spese videogiocando in Italia nel 2011: anche qui social games in gran spolvero, alla seconda posizione per tempo speso. Al primo posto ancora le console.Per quanto concerne la divisione per console, appare del tutto evidente che i giocatori odierni sono sempre più multipiattaforma (chi gioca possiede mediamente 4,2 piattaforme). Forte il legame PS3 e iPod, grande il numero di chi gioca su Facebook.

Games Week: i videogiochi invadono Milano

ottobre 28, 2011 § Lascia un commento

Dopo la settimana della moda e quella del design, Milano apre le porte ai videogiochi: si terrà, infatti, dal 4 al 6 novembre 2011 la prima edizione di Games Week, manifestazione ufficiale dell’industria videoludica, promossa da AESVI, l’associazione di categoria del settore, rivolta non solo agli appassionati, ma anche alle famiglie e a chi vuole divertirsi insieme videogiocando.
Per ospitare l’evento, che vedrà la partecipazione di tutti i principali protagonisti dell’industria dei videogiochi, è stata scelta una location avveniristica come il MiCo – Milano Congressi, che viene inaugurata proprio nel mese di maggio 2011. Con una capacità ricettiva di 20.000 persone e oltre 50.000 mq di spazio espositivo disponibile, sarà il più grande convention center d’Europa che sorgerà adiacente al nuovissimo ed esclusivo complesso CityLife.

Il pubblico che deciderà di partecipare all’evento avrà l’opportunità di vivere un’esperienza di divertimento a 360 gradi. Sarà, infatti, possibile provare in anteprima i titoli più attesi in vista del Natale 2011, incontrare gli sviluppatori e scoprire i segreti che si celano dietro la realizzazione di un successo videoludico, oppure giocare insieme alle celebrities che visiteranno il salone. Per i videogiocatori più evoluti, ma anche per chi è alle prime armi e vuole mettersi alla prova divertendosi, ci sarà la possibilità di sfidarsi in tornei e competizioni. Videogiochi, ma non solo: nel corso della manifestazione sono, infatti, previsti spettacoli, concerti ed eventi che contribuiranno a rendere Games Week un evento imperdibile per tutti.

Noi di NITHO ci saremo.

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag videogames su Marchètting.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 51 follower