PS3: How To Kill a Brand?

Stanno forse un pò esagerando, però in USA da pochi giorni è disponibile questo video “di parte” che punta il dito contro il marketing e le strategie Sony per il lancio di PS3.

Vediamo le critiche, punto per punto:

1. PS3 costa troppo. E’ vero, non te la regalano: però se – come si dice – il gioco vale la candela, allora il costo maggiorato rispetto ai competitor è giustificato. Il motivo principale del costo maggiore risiede forse nel lettore Blu Ray incorporato. Serve? Non serve? Sarà lo standard del futuro? In USA si sta diffondendo … e qui in Europa? Ai posteri, etc etc …

2. PS3 “trascura” il gaming on line. In partenza forse non era contemplato, ora il progetto Home sta rimettendo le cose in sesto. Certo PS3 non nasce con un canale parallelo come il Live di MS … anche qui bisogna aspettare …

3. PS3 usa il Blue Ray, qui giudicato “inutile” … invece sembra proprio che in USA il formato stia avendo successo … doppiando l’HD-DVD … quella di Sony è stata una scelta difficile, che ha inciso non poco sul prezzo al cliente finale … tutavia PS3 si configura come una macchina di nuova generazione che punta alla multimedialità a tutto tondo … quindi non solo gaming ma anche “full entertainment”.

4. PS3 è “in sofferenza” nei confronti di WII quanto alle vendite … non c’è che dire: Nintendo ha azzeccato la console, sta andando molto bene, tuttavia Sony nel lungo periodo recupererà.

5. Capitolo giochi: le lamentazioni dell’autore sono solo in parte giustificate … a parte i problemi di retrocompatibilità, che molti paventano, qui i titoli ci sono o stanno arrivando … e la qualità non è in discussione … leggere questa recensione dell’ultimo Colin McRae  per farsi un’idea…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s