Miro e la comunicazione emotiva

 icaro.jpg

Sono un appassionato di arte contemporanea.

Adoro – tra i tanti – Juan Mirò. Catalano, vicino ai surrealisti, nelle sue opere si trovano elementi geometrici, immagini fantastiche, storie più o meno impossibili, scolpite e addolcite da colori forti, i colori primari.

Chi fa comunicazione ha tanto da imparare – secondo me – da un artista come lui.

Per comunicare bisognerebbe:

-emozionare

-raccontare una storia

-utilizzare una tecnica

-stupire, di tanto in tanto

-non sproloquiare

-spiazzare il fruitore/utilizzatore

-regalare “qualcosa” al fruitore/utilizzatore

-essere minimal: è il “vuoto” che dà valore al “pieno”

-essere onesti, con se stessi e con i fruitori/utilizzatori

3 thoughts on “Miro e la comunicazione emotiva

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s