Magritte e la comunicazione intellettiva

magritte.jpg

Renè Magritte è stato uno dei maestri dell’arte del XX secolo.

Per lui l’arte era la trasposizione su tela del pensiero. Un modo per cogliere “il silenzio del mondo”. Con un passato da illustratore e disegnatore di carta da parati, Magritte insegna a noi comunicatori l’arte di stupire il fruitore/destinario del proprio  messaggio. Realtà e immaginazione si fondono senza soluzione di continuità, e soprattutto vengono stravolti i significati e il senso delle cose: accostamenti assurdi, metamorfosi, deformazioni, immagini oniriche. Una miniera di spunti per chi vuole sorprendere.

Ceci n’est pas un blog.

One thought on “Magritte e la comunicazione intellettiva

  1. Pingback: Comunicazione straniante: un esempio dalla Romania « Marchètting: il marketing del buon senso

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s