Da Italia Oggi: “I marchi vincenti? Ripetitivi senza noia”

Ho la buona abitudine di leggere quasi tutti i giornali economici (a parte l’ultima invenzione di Feltri, Libero Mercato, di cui ho acquistato per curiosità il primo numero salvo poi accorgermi che si trattava in realtà di una brochure pubblicitaria di Fastweb…): Italia Oggi di sabato 19 riportava un pezzo di Elisa Pavan con un reportage dall’ultimo meeting Nielsen di S. Margherita di Pula.

Ottimi e utili i consigli degli esperti convenuti: Andrea Petronio, partner di Bain & Company Italy, spiega che la prima regola per creare un brand di successo è mettere a punto idee e soluzioni, implementarle al meglio e poi ripetere lo stesso schema.

Il direttore generale di Zara Italia elenca i punti di forza dell’insegna e poi confessa i punti deboli: per esempio rendere più rapide le code ai camerini …

 Stefano Beraldo, ad di Coin, afferma che non piaceva più il claim “L’era del consumatore intelligente”: Era ed è una parola dal sapore geologico. E poi il consumatore vuole sentirsi considerato una persona.

Peccato non essere andato.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s