La PlayStation 3 scalda i motori

 play3.jpg

Per la prima volta dal suo lancio la PlayStation 3 batte la Wii nelle vendite in Giappone. Numeri di crescita a tre cifre (+300%), un’esplosione del sell out anche in Europa e USA.

Merito del taglio del prezzo deciso da SONY. Ma non solo. E’ innegabile: la nuova Ps3 da 40 Gb (e non retrocompatibile) costa meno (399 euro contro i 600 della versione “deluxe” del lancio) e invoglia una quota maggiore di potenziali nuovi possessori. Sarà anche la (futura) regina dell’entertainment domestico, ma 600 euro erano e sono tanti. Tanto di cappello ai materiali e alle tecnologie utilizzate, ma certi prezzi non consentono un decollo del sell out.

Non è solo questione di portafoglio, tuttavia. Avete fatto caso a quanti nuovi giochi Ps3 sono ora disponibili sugli scaffali? A quanti titoli AAA sono usciti, a partire da settembre in poi? Il titolo forte rappresenta un fattore di traino per le console: in questo momento, ad esempio, è anche l’X Box 360 di Microsoft a trarre benefici dal lancio di un capolavoro come Halo 3. E la giocattolosa Wii di Nitendo si giova dei suoi character storici, come Mario, in uscita ora con il bellissimo Super Mario Galaxy.

Altra tendenza da non sottovalutare è il fatto che i videogiochi “tirano”, in molte circostanze, come e più del cinema e della musica. Parlavamo di Halo 3: un titolo simile è un incredibile blockbuster, paragonabile all’uscita di un album degli U2 o ad nuovo cartoon Disney.

E l’interazione tra cinema, musica e videogiochi merita di essere approfondita. Soprattutto per gli operatori della comunicazione e del marketing. Per attivare azioni sinergiche, circoli virtuosi come il lancio di un videogioco con – esempio – allegato un film e una colonna sonora. Qualcosa di simile è stato fatto ad esempio per un videogioco AAA come Stranglehold, sparatutto del regista di culto John Woo, commercializzato anche in edizione speciale con all’interno il film Hard Boiled, diretto dallo stesso regista.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s