Imprenditoria sociale

innovazione-terzo-settore-crisi

Sul numero di maggio de “La Nuova Ecologia” parlo di imprenditoria sociale.

Dagli ex criminali che si organizzano per fornire consulenze contro il crimine stesso, a Makesense, una piattaforma dove un imprenditore sociale può presentare il suo problema ad una comunità online e i membri definiscono l’approccio migliore per risolvere la sfida. Dal ProjektFabrik tedesco, che ha l’obiettivo di ridurre il tasso di disoccupazione dei giovani in Germania attraverso un programma chiamato “JobAct” che si basa sull’insegnamento di abilità professionali attraverso l’utilizzo di arti dello spettacolo, alle Boutique de Gestion francesi, negozi gestionali, vere e proprie boutique dove gli imprenditori possono ‘acquistare‘ consigli sulla gestione della loro impresa per ogni fase del ciclo di vita dell’impresa.

STAY TUNED.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s