Il crowdfunding della terra su CheFuturo!

aprile 18, 2014 § Lascia un commento

cr

Ancora un mio contributo su CheFuturo!, per la sezione “green & smart city”. Parlo sempre di crowdfunding in ottica di raccolta fondi per la creazione e gestione di progetti “green” sostenibili. QUI.

 

Gesù lava sempre più bianco

aprile 8, 2014 § Lascia un commento

lavapiùbianco1Parlare della storia della Chiesa utilizzando categorie e strumenti del marketing. È il percorso che intraprende questo libro originale, interessante e ricchissimo. ‘Gesù lava più bianco – ovvero: come la Chiesa inventò il marketing’ di Bruno Ballardini, pubblicitario e teorico della comunicazione. Il libro, pubblicato per la prima volta nel 2000, esce ora nella sua quarta edizione riveduta e aggiornata, con un nuovo capitolo su papa Francesco.

Il resto dell’ottimo pezzo di Nino Fricano è QUI.

Finanze geniali

aprile 8, 2014 § Lascia un commento

fg

E’ appena uscito un mio pezzo sul crowdfunding “green” su La Nuova Ecologia di aprile.

Servono risorse per alimentare l’attivismo civico? Troviamole sul web!

QUI il pezzo: Finanze geniali

Email Marketing per negozi e negozianti

marzo 26, 2014 § Lascia un commento

emailmkt

Content Marketing Evolution

marzo 4, 2014 § Lascia un commento

content-marketing-maturity-toprank-4501

 

 

 

 

 

 

If You’re Not Growing, You’re Dying…dice Lee Odden a proposito del content marketing e della sua evoluzione. Delineando una specie di flowchart con 5 step diversi: stasi – produzione – utility – storytelling – monetization.

Qui c’è il pezzo completo su TopRank Blog.

Content Marketing: The Game

marzo 3, 2014 § Lascia un commento

content-marketing_game

Mobile World Congress: il futuro è connesso e IoT sarà “mainstream”

marzo 3, 2014 § Lascia un commento

mobile world congress_iOtIl Mobile World Congress appena concluso a Barcellona ci offre una nuova infornata di tecnologie e periferiche che vanno sotto il nome di “internet of things” (IoT).

Joe Tucci, CEO di EMC, ha dichiarato: “Internet delle cose sta arrivando, e occorre prepararsi al cambiamento prima di subirlo ed esserne soppraffatti”.

John Chambers, CEO di Cisco, spiega meglio: “Si tratta di connettere oggetti insieme attraverso sensori al fine di recare benefici ai consumatori”. Questa la visione (e la speranza) dei tanti operatori presenti al MWC. Per Cisco si tratta davvero di “internet of everything”, pochi anni c’erano solo un migliaio di oggetti connessi a internet, ora sono 10 miliardi, entro il 2020 saranno 500 miliardi.

Ne parlo QUI, su Assodigitale.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 45 follower