Il Manifesto di un nuovo Marketing Immobiliare

agosto 28, 2015 § Lascia un commento

slide-libro

Boraso.com Real Estate non è solo una web agency specializzata nel settore immobiliare. È anche un “think tank”, ovvero un osservatorio e un laboratorio di idee per tutto quanto avviene attorno al marketing e al mercato immobiliare.

Infatti, dal 2011 Boraso.com Real Estate ha iniziato – primi in Italia – a divulgare gli argomenti di marketing immobiliare, tramite il blog Immobiliare.com, che ha ospitato gli interventi di operatori e consulenti di marketing nel settore real estate. Un anno dopo, una selezione di articoli pubblicati online sono confluiti nel libro Marketing Immobiliare, il primo volume pubblicato in Italia dedicato esclusivamente a questo tema.
Dal 2014, poi, tutta l’attività editoriale e informativa di Boraso.com Real Estate è confluita nel blog marketingimmobiliare.it.

Ma quel testo ha rappresentato davvero una pietra miliare nella riflessione sul real estate in Italia giacchè gli autori (il sottoscritto, insieme ad Antonio Rainò e Massimo Boraso) hanno inteso realizzare il manifesto per un nuovo Marketing Immobiliare, una sorta di “Cluetrain” del mattone.

« Leggi il seguito di questo articolo »

#VIDEO – Il varo dell’IMOCA italiano, “Vento di Sardegna”

agosto 26, 2015 § Lascia un commento

QUI sotto il VIDEO ufficiale (credits, Martina Orsini) del varo di Vento di Sardegna.

L’IMOCA di Andrea Mura è stato messo in acqua lunedì scorso, 17 agosto, a Lorient in Bretagna e successivamente è stato sottoposto a vari test (galleggiamento, auto-raddrizzamento da 180 gradi, raddrizzamento da 110° gradi).

Sono state quindi issate ed armate le vele e la barca è stata quindi trasferita via mare in tutta tranquillità a La Trinitè Sur Mer, ove è stata ormeggiata vicino ad un altro IMOCA 60, Safran.

I lavori di preparazione continuano incessanti, con il montaggio di strumentazione varia ed accessori, e con collaudi ulteriori per la messa in sicurezza alla navigazione oceanica.

Nel fine settimana sono previste altre uscite in mare, questa volta più probanti.

“Il Team sta lavorando tantissimo per finire i lavori richiesti – spiega Andrea Mura – speriamo davvero che il sogno possa concretizzarsi: al momento la barca è senza sponsor ma rappresenta un’opportunità senza precedenti per chiunque, azienda o ente pubblico, voglia farsi conoscere per i Sette Mari (e nel mondo in genere) per i prossimi quattro anni”.

Social media marketing immobiliare

agosto 21, 2015 § Lascia un commento

Kiev, Ukraine - October 17, 2012 - A logotype collection of well-known social media brand's printed on paper. Include Facebook, YouTube, Twitter, Google Plus, Instagram, Vimeo, Flickr, Myspace, Tumblr, Livejournal, Foursquare and more other logos.

Secondo i sondaggi, gli agenti immobiliari italiani hanno ancora difficoltà ad utilizzare i social media come strumento di promozione e marketing immobiliare.

Ci può stare. Non ci si improvvisa marketer sul web e i social sono una cosa a parte. Ma non si può stare a guardare.
Ma cosa vuol dire fare social media marketing immobiliare?

I social media (fonte: Wikipedia) rappresentano fondamentalmente un cambiamento nel modo in cui la gente apprende, legge e condivide informazioni e contenuti. In essi si verifica una fusione tra sociologia e tecnologia che trasforma il monologo (da uno a molti) in dialogo (da molti a molti) e ha luogo una democratizzazione dell’informazione che trasforma le persone da fruitori di contenuti ad editori.

E’ proprio questo il cambio di paradigma da tenere in considerazione: persone comuni, ma anche le aziende, possono ora creare contenuti e scambiarli mentre prima la geografia mediale aveva una caratterizzazione alquanto diversa. Gli editori siamo tutti noi. E siamo in grado di condividere.

« Leggi il seguito di questo articolo »

European exchange on Collection and Management of Municipal Solid Waste.

agosto 20, 2015 § Lascia un commento

header-capitali

Con Andrea e OPLAY Communication ci stiamo occupando della comunicazione di ATIA ISWA Italia, l’associazione che riunisce i tecnici gestori dei rifiuti nel nostro paese.

Il 20 ottobre è in calendario l’incontro con le capitali europee sul ciclo dei rifiuti urbani. Dopo il grande successo dell’edizione 2014 che suscitò notevole interesse mediatico perché, per la prima volta, dati e differenti metodi gestionali potevano essere raffrontati e valutati con un approccio internazionale, AMA promuove il nuovo appuntamento che ATIA ISWA organizza estendendo l’invito anche alle città di Varsavia, Atene e Amsterdam.

QUI tutte le info.

Certezze che vanno, sviluppi che vengono

agosto 11, 2015 § Lascia un commento

ALPHABET

ATIA ISWA Italia con FAO e Vaticano contro gli sprechi alimentari

agosto 5, 2015 § 1 commento

is2

Un Comitato Direttivo, quello del 29 luglio scorso, che ha segnato davvero una pietra miliare nel lavoro di Atia Iswa Italia, l’associazione che riunisce i tecnici gestori dei rifiuti e delle bonifiche e per cui stiamo curando la comunicazione con OPLAY Communication. Presenti infatti Mario Lubetkin, Direttore ufficio Comunicazioni della FAO e Tebaldo Vinciguerra, Officiale del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace. Il tema – di grande attualità – è quello degli sprechi alimentari.

Il Prof. Lubetkin ha ricordato che il 2015 segna la fine del ciclo degli Obiettivi del Millennio e l’inizio di una nuova epoca, quella degli “Obiettivi dello sviluppo sostenibile”.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Il modello Multiservice nel mercato immobiliare italiano

luglio 31, 2015 § Lascia un commento

fondocasa1

Fare immobiliare oggi in Italia vuol dire affrontare una crisi senza precedenti, che ha praticamente azzerato un mercato un tempo (solo 10 anni fa) molto florido e in piena espansione.

Fare immobiliare vuol dire anche studiare soluzioni per vincere questa crisi, e costruire un futuro migliore.

Anche il numero e la distribuzione degli operatori immobiliari in Italia ha subito modifiche e sconquassi in questi anni: il cosiddetto “franchising” classico, quello retaggio degli anni Ottanta e del Boom, ha subito più d’una battuta di arresto.

Formule e approcci nuovi hanno fatto capolino, con i professionisti costretti a trovare nuove soluzioni e avvicinare nicchie e settori non ancora toccati.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 102 follower